Village & Camping ouvert d’avril à fin octobre

Aux alentours Les visites

  • visites-autour-camping-4-etoiles-corse-sud

Nos offres du moment

Réservez vos prochaines vacances !

Accueil » Aux alentours » Les visites

Paesi a bordo del mare, Calanche di Piana e Porto.

Questo primo giro turistico, il più famoso, vi permetterà di scoprire tutta la costa del Golfo di Sagone e Porto.

Per il ritorno vi suggeriamo una seconda occhiata a questi siti eccezionali, o un giro all’interno.

Partenza da Sagone alle 09:30 dopo una prima colazione a bordo piscinasagone_statut_col_de_vergio.

Il colle di Vergio e la regione del Niolu

Infine, Sagone apre le porte di una Corsica autentica che simboleggia perfettamente la regione di Niolo, che ha conservato tutte le sue tradizioni.

Nel cuore di questa valle si trova l’isola più remota, dove gli abitanti hanno vissuto a lungo in modo autosufficiente, grazie all’agricoltura e all’allevamento.

È una terra di laghi e di siti archeologici, (Albertacce), ma anche un luogo magico per chi vuole praticare il parapendio.

Il Parco Naturale Regionale e i pastori niolini partecipano insieme alla conservazione del proprio patrimonio naturale proteggendo varie specie come l’aquila reale e il gipeto barbuto.
www.office-tourisme-niolu.com
Partenza da Sagone ore 09:30 dopo una ricca prima colazione a bordo piscina.

sagone_piscines_natuelles_aitoneForesta di Aitone

(29 minuti / 32 km).
Possibilità di visitare le “Piscine naturali”; tempo di visita previsto 40/50 minuti. Parcheggio: partenza per le escursioni.

Colle di Vergio

( + 15 min / + 10 k).

Possibilità di visitare la statua del Cristo Re, vista delle gole della Spelunca e la diga di Calacuccia, al confine tra la Corsica del Sud e quella del Nord.

Tempo previsto della visita, 10-15 minuti.

Parcheggio: al colle.

Albertacce

( + 20 minuti / +19 km).

Possibilità di visitare il Castagneto e il convento di San Francesco, durata della visita prevista 30/40 minuti.

Parcheggio: presso il convento di San Francesco.

Opzione 1 :

Calacuccia (+5 mn  / + 4 km).

Giro passando per Casamacciola.

Possibilità di visitare la diga e il lago (durata: circa 20-30 minuti).

Parcheggio: all’uscita del villaggio.

Ritorno a Sagone, distanza totale: 130 km; durata: 2 ore senza soste.

Opzione 2 :

Possibilità di visitare il Museo della Corsica, la Cittadella e la foresta della Restonica, durata prevista della visita tra un’ora e 45 e 2 ore.

Parcheggio: presso la Cittadella.

Vizzavona ( + 30 minuti / + 30 km).

Ritorno a Sagone da Mezzavia, ossia un percorso totale di 194 km e 3 ore senza soste.

CARGESE

CARGESE

CARGESE

CARGESE
(15 minuti/14 km), pittoresco porto peschereccio e turistico. La sua storia è stata caratterizzata dall’insediamento di una colonia greca nel XVII secolo.
Di queste influenze, il villaggio conserva due ulteriori testimonianze religiose con due chiese che si trovano l’una di fronte all’altra, una di rito latino, l’altra di rito bizantino.
Possibilità di visitare le 2 chiese, 35/45 minuti previsti per la visita.
Parcheggio: di fronte al St Jean.

 

PIANA

PIANA

PIANA

PIANA
((+ 17 min / + 19 km), costruito su un altopiano di 438 metri sopra il livello del mare, il paese si affaccia maestosamente sul Golfo di Porto di fronte alle penisole di Senino e Scandola.
tra i borghi più belli della Francia , pittoresco con le sue case bianche disposte ad anfiteatro e dominato dalla bella Chiesa di Santa Maria, Piana serve come sfondo per un luogo eccezionale che offre innumerevoli scoperte, tra cui visite ed escursioni alla marina di Ficajola (non raggiungibile in auto) e alla spiaggia di Arone.
di visitare il villaggio di Piana, tempo di visita previsto 30/35 minuti.
Parcheggio: Piazza Chiesa.

 

LE CALANCHE DI PIANA

LE CALANCHE DI PIANA

CALANCHES DE PIANA
(+5 min/+2 km), picchi, colonne, figure erose dal vento e dal mare, le calanche di Piana sono considerate una delle meraviglie della Corsica.
Un lento lavoro di erosione ha conferito a queste rocce frastagliate che si affacciano a 300 metri su un mare blu e profondo, strane e a volte fantastiche forme.
Possibilità di visitare la “Testa di cane”, la “Roccia degli innamorati”, tempo di visita previsto 30/40 minuti.
Parcheggio: Lo Chalet delle rocce blu.

MARINA DI PORTO

MARINA DI PORTO

MARINA DI PORTO

PORTO NAVY
(+12 minuti /+10 km), situata alla foce del fiume Porto, il porto di Porto con la sua famosa Torre di forma quadrata, è di facile accesso.
Il sentiero, nonché l’interno della Torre sono ben attrezzati (esposizione di alcuni aspetti storici), invece, l’accesso è a pagamento.
La vista sul Golfo di Porto dalla terrazza (situata a 12 metri di altezza) è spettacolare, con l’isola di Piana sud-ovest e a nord-ovest la riserva di Scandola e il Golfo di Girolata, iscritto nell’elenco del patrimonio mondiale dell’umanità dal 1983.
Solo un’altra torre è visibile: quella di Capo Rosso, situato a 12 km.
Possibilità di visitare:
Torre di Porto, il tempo di visita previsto 30/40 minuti, prezzo singolo €2,50 e tariffa gruppo € 1,50, Acquario, tempo previsto della visita 15-20 minuti, biglietto singolo € 5,50 e tariffa gruppo a richiesta.
Parcheggio: Piazza della marina.
Pranzo sul Porto/Ota, molte possibilità, tra i nostri partner il “Cyrnee” o il “Romantique” con tariffe contrattate in base al numero dei partecipanti.

EVISA

EVISA

EVISA

EVISA
(+ 21 min / + 23 km), il paese è a 830 metri di altezza, ma solamente a una decina di chilometri in linea d’aria dal Porto.
Al margine della foresta di castagni di Aïtone popolata di animali in libertà, un sentiero scende in una gola verdeggiante e ricca di indicazioni che danno informazioni sulla flora e la fauna locali, sulla storia della costruzione del sentiero e la realizzazione di un ponte genovese.

Si tratta soprattutto di un’escursione culturale, facile, che può essere arricchita da una sosta pic-nic e da una nuotata nel fiume, dalle acque trasparenti e fresche. 
Il sentiero termina presso il doppio ponte per raggiungere il sentiero che conduce al piccolo villaggio di Ota e alla sua famosa rocca, visibile già dalla metà del sentiero.
Altre possibili passeggiate, a seconda dei vostri desideri: “Il sentiero del castagno” (3 ore) o la visita del paese (30 minuti).
Parcheggio: Piazza Capo Soprano.

CRISTINACCE

CRISTINACCE

CRISTINACCE
(+ 6 min. / + 5 km), tipico paese di montagna che ha mantenuto tutto il suo fascino. Famoso per la sua gastronomia tradizionale, vi potrete fermare da Pascal Santucci per gustare affettati, marmellata e biscotti corsici.
Parcheggio: Privato.
Dopo 30 minuti e 26 km che passerà il Col de Sevi e il Col St Antoine, arrivati alle Sagone è un viaggio totale di 98 km e 1 ora e 40 min senza soste.

AJACCIO

AJACCIO

AJACCIO, la città imperiale
Il Sagone è nel cuore della regione Corsica occidentale, ma si integra perfettamente nel paese di Ajaccio, con 2 giri turistici proposti http://www.ajaccio-tourisme.com. www.ajaccio-tourisme.com
Prima gita turistica, la città di Ajaccio, la città imperiale: partenza da Sagone ore 09:30 dopo una prima colazione a bordo piscina.

AJACCIO
(45 minuti/37km).
Visita mattiniera per godersi l’atmosfera della città, passeggiare lungo il porto vecchio, tra i mercati pieni di animazione e nei vicoli delle case signorili della città vecchia,
Parcheggio: Stazione degli autobus. Pausa pranzo, molte possibilità, nella città in ristoranti più o meno turistici come il “20123” un piccolo villaggio denominato PILA CANALE nella Valle del Taravo adibito a ristorante nella zona della vecchia Ajaccio.

Primo pomeriggio:
Opzione 1 :
Partenza da piazza Foch per una visita guidata su un trenino attraverso la città vecchia, quindi in direzione delle isole Sanguinarie.  
90 minuti di visita di cui 10 minuti sulla penisola della Parata.  
www.petit-train-ajaccio.com.
Opzione 2 :
Visita a piedi della vecchia città Palazzo Fesch (la più grande collezione di dipinti italiani dopo il Louvre).
La cattedrale di Ajaccio, la sala napoleonica del Municipio, la Casa Bonaparte, la grotta di Napoleone.

Sulla via del ritorno a Sagone, visita della zona della contea Peraldi a MEZZAVIA, Denominazione d’Origine Protetta.
Fu qui che nacque lo Sciaccarellu, unico vitigno di alta qualità e con un carattere ben distinto!
Conferisce ai vini questi aromi unici di mandorla e ribes. Qui, i rossi hanno le spalle larghe, i rosati hanno classe e i bianchi, a base di Vermentinu, hanno una nota distintiva tutta floreale. Visite guidate a richiesta, Paese di Ajaccio, Valli della Gravona e di Prunelli.
Questo secondo giro nel Paese di Ajaccio vi farà scoprire la parte interna della Corsica, quella “vera” a parere di alcuni, perché più che un’isola, la Corsica è una montagna sul mare.
Partenza da Sagone alle 09:30 dopo una prima colazione a bordo piscina.

VERO

VERO

VERO
(50minuti / 45km), visita di A Cupulatta.
Questo parco di 2.5 ettari, unico in Europa, è finalizzato all’allevamento, allo studio e alla protezione delle tartarughe terrestri e acquatiche di tutto il mondo. 
Il centro ospita 150 specie e più di 3.000 animali.
Parcheggio: sul posto.
Opzione 1 : VIZZAVONA 
(+30 minuti/+26 km), colle che segna il confine tra la Corsica del Sud (2A) e quella del Nord (2B).
Potete mangiare in un ostello o fare un pic-nic nel bosco prima di andare a scoprire la Cascata degli Inglesi uno dei più celebri siti naturali della Corsica.
Parcheggio: il grande parcheggio del colle.
Opzione 2 : BASTELICA
(+30 minuti / +29 km), importante centro della gastronomia corsa e la città natale di Sampiero Corso. Visita della salumeria di Aziane, produttrice della salumeria tradizionale della Corsica.
Pasti: Da PAUL nel cuore del paese. Parcheggio: Parcheggio privato.

CASAGLIONE

CASAGLIONE

CASAGLIONE
((a 1 ora / 60 km da Vizzavona e a 1 ora / 62 km da Bastelica), la cantina più grande in Corsica, il Clos d’Alzeto si trova ai fianchi della Valle della Cinarca. 
Tramandata dal 1800 da padre in figlio, quest’area di 52 ettari gode dell’influenza del mare e un clima privilegiato per la sua altitudine ed esposizione.
Qui, il lavoro del terreno viene eseguito senza l’uso di diserbanti e la vendemmia viene fatta a mano.
Possibilità di visitare la cantina dalle 14 alle 19, tempo di visita previsto 30/45 minuti.
http://www.closdalzeto.com www.closdalzeto.com 
Parcheggio: nella tenuta.
Dopo 20 minuti e 14 km dove si scenderà lungo la valle di Cinarca con una vista panoramica sul Golfo di Sagone,, 
arrivo presso il Sagone, dopo un viaggio totale di 145-150 km e della durata di 2 ore e 50 senza fermate.

Error: Only up to 6 widgets are supported in this layout. If you need more add your own layout.
Error: Only up to 6 widgets are supported in this layout. If you need more add your own layout.

logo-footer Le Sagone | Parc résidentiel et de loisirs
Route de vico – 20 118 Sagone

Tel +33(0)4 13 59 44 17 – Fax +33(0)4 95 28 08 28

Mail : contact@camping-sagone.fr

logo